IN SCENA A LUDIKA 1243

LE SPIRE DEL DRAGO – LABORATORIO LUDIKA

 SAB 7 ore 19:30 e 23:15 – PIAZZA SAN PELLEGRINO

il Laboratorio Ludika si misura quest’anno con un testo di teatro di denuncia : “il DRAGO” di E. Schwarz, un classico degli anni 70 del teatro sperimentale. Gli interpreti, sotto la Regia e la Drammaturgia di Vania Castelfranchi ,rileggono l’opera in chiave medievale, trasformando il tutto in una Fiaba simbolica sul ‘Potere’ che si incarna in molte forme e che va combattuto e contrastato. 

Un Villaggio, assediato da 400 anni da un terribile Drago, cerca di liberarsi dalle sue spire opprimenti, ma anche con l’arrivo di una coraggiosa Paladina, gli abitanti si rendono conto che il potere del Drago non è arrestabile, si incarna di volta in volta in forme diverse ed imprevedibili. Quindi l’unica cosa che conta non è vincere ma Resistere e non perdere mai di vista il Drago!

Con le meravigliose musiche di Rossini, le scene del Teatro Ygramul e i costumi della Tana degli Orchi e di Cunegonda la Piccola Costumeria.
Interpreti: Alessio Antonacci – Alessandra Bonanni – Massimo Bocconi – Serenella Bovi – Claudia Ciceroni – Enrico Di Addario – Omar Lombardi – Adelaide Longobardi – Alessia Luongo – Laura Pellegrini – Federico Punelli.


DON QUIXOTE A SPASSO PER LA MANCHA – LABORATORIO SALTINMASCHERA

VEN 6 ore 19:30 e 21:45 – CORTILE “LA ZAFFERA”

Liberamente ispirato a “Don Quixote” di Miguel de Cervantes.

Un viaggio picaresco in un paese strano, popolato da personaggi un po’ saggi e un po’ folli. L’eroe sognatore di Cervantes viene raccontato con il linguaggio delle maschere della Commedia dell’Arte, mostrando le molte forme del suo carattere e mutando pian piano nelle sue idee e consapevolezze, alla ricerca di sé stesso e di un’impresa degna del proprio nome…

Regia e drammaturgia Federico Moschetti, Produzione e Costumi TradirEfareTeatro, Scenografia Teatro Ygramul
Interpreti: Alessandro Andreace, Lorenzo Bianchi, Angela Distratis


SANDMAN – Monologo di e con Luca Lollobrigida

 MERC 4 ore 19:45 – PIAZZA DEL GESÙ
GIOV 5 ore 21:30 – PIAZZA DEL GESÙ
VEN 6 ore 23:30 – CORTILE “LA ZAFFERA”

“Sand Man” è liberamente ispirato a “Der Sandmann”, un racconto di E.T.A. Hoffman, precursore del romanzo gotico, citato dallo stesso Sigmund Freud nel saggio sul perturbante. Il perturbante è un sentimento spaventoso, sinistro, orrorifico che si verifica quando una situazione nuova, estranea, ma familiare, riporta in vita qualcosa di rimosso che così torna a scuotere complessi infantili sopiti, generando un dilemma.

Spettacolo nato durante il V Anno della Scuola di EsoTeatro Ygramul, con un profondo lavoro di ricerca simbolica e psicologica ispirata al racconto di Hoffmann.

Drammaturgia originale di Luca Lollobrigida, Regia di Vania Castelfranchi, Scene e oggetti di Domenico Latronico, Costumi di Cunegonda La Piccola Costumeria, Alessia Mattioli e Serena Facchiano.


NORMALIZZATEVI! – Manifesto per un Mondo alla Rovescia del Gruppo GRIDA

MERC 4 ore 18.30 – CHIOSTRO LONGOBARDO 
GIOV 5 ore 23.30 – PIAZZA S.CARLUCCIO
VEN 6 ore 18.15 – PIAZZA S.CARLUCCIO
SAB 7 ore 23.30 – PIAZZA DEL GESÙ
DOM 8 ore 17.00 – CORTILE “LA ZAFFERA”, ore 23.30 – PIAZZA S.PELLEGRINO

Uno stormo di uccelli, non comprendendo l’agire umano e la sua perenne sofferenza vuole esplorare meglio il mondo terreno. Subito costernati dalla quantità di regole e canoni sociali, fonte di incolmabili frustrazioni e malesseri, decidono di calarsi in questi modelli per provare a rovesciarli. Questo artifizio permette così allo spettatore di prendere parte a questa discesa infernale in cui gli uccelli, da sempre simbolo di libertà, si appesantiranno affrontando tale impresa utopica…

Il primo spettacolo di ricerca della compagnia G.R.I.D.A. ha l’obiettivo di mettere in discussione i rigidi modelli sociali imposti agli esseri umani, che incidono nella formazione sopratutto in fase adolescenziale per creare un confronto sulla diversità. Questo lavoro nasce per portare a una riflessione soggettiva e libera su quelli che sono i canoni estetici, morali e sociali occidentali che regolano i rapporti umani: per creare un mondo non solo democratico e massificante, ma maggiormente in ascolto delle minoranze e delle soggettività, che non alimenti razzismi, pregiudizi, stereotipi e divisioni, ma semmai esalti le diversità come pregi ed arricchimenti del sociale.

Oggetti e Scene – Teatro Ygramul, Costumi di Cunegonda – La Piccola Costumeria e Alice Sinni, Regia e Drammaturgia – Vania Castelfranchi, Interpreti :  Ivo Cotani – Domenico Federici – Alessia Luongo – Giada Randazzo – Raquel Subirana 


CHI E’ DI SCENA? – LABORATORIO SALTIMBANCO

VEN 6 e SAB 7 ore 21.00 – CHIOSTRO LONGOBARDO

Spettacolo teatrale in stile tragicomico liberamente tratto da “Vogliamo Vivere” di Ernest Lubitsch (1942) e “Essere o non essere” di Mel Brooks (1983).

Una compagnia di attori si trova a sopravvivere sotto un’orribile dittatura militare e nel tentativo di tenere il teatro aperto e seguitare ad interpretare gli spettacoli. Viene coinvolta però in un intreccio di spionaggio, resistenza ed intrighi militari…

Regia e Drammaturgia – Vania Castelfranchi, Costumi – Cunegonda La Piccola Costumeria, Interpreti: Chiara Carmosino, Sergio Carnevale, Umberto Esposito, Giulia Falchi, Roberta Martinelli, Francesca Mazzani, Marina Ravera, Maurizio Sacchetti, Alberto Venzi, Andrea Zito.


GULLIVER – viaGgi Unici in Luoghi Lontani ed Ignoti doVe Errare è Richiesto
LABORATORIO ZAFFERAN

SAB 7 ore 22 – CHIOSTRO LONGOBARDO

Il Laboratorio Teatrale Zafferano porta in scena una rilettura onirica e moderna del capolavoro letterario “I viaggi di Gulliver” di J. Swift. 
Uno spettacolo itinerante in cui il pubblico sarà il vero protagonista della vicenda e dovrà calarsi nelle vesti di Gulliver. Gli attori vi trascineranno in modo sapiente attraverso tutti i mondi fantastici in cui è concesso – se non addirittura consigliato – errare…

Regia Gabriele Tacchi, Drammaturgia Irene Scialanca, Scenografie Domenico Latronico, Costumi Cunegonda La Piccola Costumeria e Valentina Conti. Interpreti: Francesca Alberico, Martina d’Onofrio, Francesco Zappone, Sara Cignitti, Giulia Mancini, Iacopo Olivari.


LA LISTA È IN CONTINUO AGGIORNAMENTO!
NON PERDETEVI, INOLTRE, GLI SPETTACOLI DELLA SCUOLA DI ESOTEATRO YGRAMUL E DI COMEDARTE – FESTIVAL INTERNAZIONALE DI COMMEDIA DELL’ARTE 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *