La Scuola d’Arme Fiore dei Liberi e la Compagnia del Bardo


Ludika 1243
è sempre stata una festa che vuole giocare con la storia, cogliere lo spirito del medioevo e della tradizione antica e rielaborarla, trasportarla in un’atmosfera di fantasia e di puro gioco e intrattenimento ludico, attraverso le rivisitazioni teatrali, giullaresche, degli artisti di strada che formano il cuore pulsante del nostro festival all’aperto, senza mire di filologia o di ricostruzione storica; eppure, anche se con questo approccio ben chiaro, la presenza delle vere tradizioni storiche è sempre stato un marchio identificativo della manifestazione; tradizioni con le quali ci confrontiamo continuamente, e dalle quali ci piace imparare, per cogliere differenze, evoluzioni, storie. Per conoscere da dove veniamo, insomma, e imparare da questa visione.

Scuola d’Arme “Fiore dei Liberi”

Il Magistro Andrea Conti darà dimostrazione del lavoro svolto nella Scuola in cui esercita la sua attività di Insegnante di Scherma Storica, una disciplina sportiva che ambisce a far rinascere le tecniche usate dai vari Maestri che vengono studiati nella Scuola; la principale di queste tecniche, il “Fiore dei Liberi”, dà il nome alla scuola stessa.

 

 

La scuola sarà presente a Ludika 1243 venerdì 7, sabato 8 e domenica 9, con le sue attività e con un punto staff  per tutte le informazioni riguardanti la scuola.

“La Compagnia del Bardo”

Gruppo di improvvisazione scenica a tema scherma e combattimenti, si occuperà dell’intrattenimento del pubblico attraverso piccole scene improvvisate, ispirate a storie sulla Guerra Santa, racconti di viaggi avventurosi o anche, secondo  del momento, a storie di natura goliardica. 

Sarà poi presente per tutta la settimana il gruppo grv che prende il nome dalla Compagnia stessa, dunque “La Compagnia del Bardo”, per organizzare attività di gioco di ruolo dal vivo aperte a tutti

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *