Sulle note del silenzio con Prem Sudeva

La diciottesima edizione di Ludika 1243 è felice di ospitare Prem Sudeva (Marco Bandera), musicista, compositore e artista di strada.

I suoi strumenti principali sono gli handpans, le tablas (tamburi indiani) e il cajon, tra gli altri strumenti a percussione. 

Il viaggio musicale di Sudeva iniziò nei primi anni ’90, suonando la batteria in diverse band pop-rock locali in Trentino, dove è cresciuto. Dopo alcuni anni è entrato in contatto con diversi stili musicali etnici che lo hanno ispirato profondamente. Nel 2004 lascia l’Italia per l’Andalusia (Spagna), dove approfondisce la sua esperienza in Flamenco, musica brasiliana, musica africana, musica araba e musica classica indiana. A Siviglia (Spagna) ha incontrato il suo tabla Maestro Pandit Keshab Kanti Chowdhury. Durante i seguenti 10 anni, Sudeva ha viaggiato in molti paesi diversi come Brasile, Messico, Stati Uniti, Tanzania, Norvegia e Svezia sia per gli studi che per lavoro. L’India divenne una destinazione abituale per lo studio della musica e dello yoga e della meditazione.

Nel 2014 Sudeva ha ricevuto il suo primo handpan e ben presto ha approfondito la sua passione per questo nuovo strumento. La possibilità di creare musica dove il ritmo e la melodia si combinano lo riempie di entusiasmo e gioia. Essendo lui stesso un praticante appassionato di meditazione, Sudeva comprende il potere curativo della musica. Il suo modo di suonare arriva direttamente dal cuore; l’ispirazione principale viene dalla natura e dal silenzio.

Venite a conoscerlo a Ludika 1243
4 – 8 luglio, Viterbo – Quartiere Medievale San Pellegrino.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *